GRAZIA E SINUOSITA’ NELLE SCULTURE DI DAMIANO TAURINO

11

Sculture che sembrano prendere vita, caratterizzate da linee sinuose e morbide, sono le opere di Damiano Taurino, artista leccese che dal 1981 vive e lavora a Cesena.
Innegabile il talento dello scultore che si dedica a tempo pieno alla modellazione della creta e del bronzo che plasma ottenendo vere e proprie creature di estrema eleganza e grazia.

Le opere di Taurino di bellezza incomparabile, sono realizzate con grande originalità e realismo, figure incantevoli si fanno portatrici di sogni e speranze, comunicando al contempo dinamismo e modernità.

L’atteggiarsi aggraziato, è accentuato dalla cura delle forme e delle linee anatomiche cui l’artista aggiunge un senso di sottile malinconia negli sguardi. Rappresenta spesso atleti e ballerini che con la loro leggiadria ed i movimenti aggraziati, riportano alla mente i nudi classici dai muscoli tesi e le forme sinuose.
L’artista che in passato ha vissuto per molto tempo in Svizzera, è ormai riconosciuto a livello internazionale, molte sono infatti le mostre che l’hanno visto protagonista negli ultimi anni, non solo in Italia ma anche all’estero.
Impossibile non rimanere incantati davanti alle sue creazioni, non solo per la bellezza formale, ma soprattutto per l’evidente tensione emotiva che emanano. Le sue figure umane trasmettono infatti sensazioni reali e la materia di cui sono composte sembra viva e pulsante.
[nggallery id=412]

You might also like More from author

Leave A Reply

X